Quaderni di PsicoArt – Vol. 7, 2016 – Arte e psicologia. Contributi e riflessioni

Quaderni di PsicoArt – Arte e psicologia.
Contributi e riflessioni
(ISBN – 978-88-905224-6-8
ISSN 2421-079X)

a cura di  Stefano Ferrari e Cristina Principale


Presentazione

Roberto Caterina
Amare se stessi non vuol dire essere narcisisti: percorsi antichi e nuovi nelle arti terapie

Corinna Conci
“Le fattezze dell’appartenenza”. Ispirato alla performance Loro mi hanno detto (2014)

Isabella Falbo
L’artista e il suo doppio. I paradossi della Critica Performativa

Stefano Ferrari
Cibo, arte e amore – nel segno del piacere

Giuseppe Galetta
Dissociazione creativa: il “trip” dell’artista

Vera Giommoni
La fruizione artistica: alcuni sviluppi tra psicofisiologia, psicoanalisi e neuroestetica

Andrea Gori e Alessandro Siciliano
Lo scalo artistico del disagio adolescenziale. L’esperienza bolognese della STAV

Rosita Lappi
Forme del pensiero e disegni della mente. Esordi creativi in psicoterapia psicoanalitica

Marinella Maggiori, Rosaria Mignone e Mona Lisa Tina
Arti terapie presso il Centro Protesi di Vigorso di Budrio

Rosalba Maletta
Effetti di corpo e teologia della carne in “Morte di Danton” di Georg Büchner

Roberta Sorti e Laura Tieghi
Tornare ad abitare il corpo. La danza movimento terapia nell’incontro con i disturbi del comportamento alimentare

Chiara Tartarini
Didattica museale. Sulle tracce di un dilettevole spaesamento

Fosca Ugoletti
Le parole (e gli oggetti) degli artisti. Un viaggio attraverso il corpo nelle sale della Collezione Maramotti

Susanna Venturi
Ritratto e autoritratto fotografico della donna in gravidanza nel XX secolo

Maria Chiara Zarabini
Leonora Carrington: rabdomantiche incursioni nelle testimonianze letterarie sulla sua follia (e non solo)


Questo settimo numero dei Quaderni di PsicoArt raccoglie una selezione dei contributi dei soci della sezione emiliano-romagnola della IAAP – International Association for Art and Psychology e si propone come una testimonianza della vitalità di questo gruppo di lavoro. Le complesse e articolate relazioni tra arte e psicologia vengono qui declinate e proposte attraverso un ricco e variegato ventaglio tematico e metodologico che comprende scritti di: Roberto Caterina, Corinna Conci, Isabella Falbo, Stefano Ferrari, Giuseppe Galetta, Vera Giommoni, Andrea Gori, Rosita Lappi, Marinella Maggiori, Rosalba Maletta, Rosaria Mignone, Alessandro Siciliano, Roberta Sorti, Chiara Tartarini, Laura Tieghi, Mona Lisa Tina, Fosca Ugoletti, Susanna Venturi, Maria Chiara Zarabini.

 

Share
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi